Differenze tra le versioni di "Lorenzo de' Medici"

m
fix disambigua, cambio immagine, altro
(Aggiunti incipit, bibliografia)
m (fix disambigua, cambio immagine, altro)
{{PDA}}
{{nota disambigua|descrizione=altri personaggi|titolo=[[Lorenzino de' Medici]] o la disambigua [[Medici]]}}
[[Immagine:Lorenzo de' Medici-ritratto.jpg|thumb|right|Lorenzo de' Medici]]
'''Lorenzo de' Medici''', detto '''Lorenzo il Magnifico''' (1449 – 1492), Signore di Firenze, letterato e mecenate nonché diplomatico.
 
*Convien giucare e spender bei quattrini. (da ''Canzona de' confortini'', in ''Canti carnascialeschi'')
*''Dalla più alta stella | Disceso è in terra un divino splendore, | Gloriosa Regina, | Vergine e sposa, madre del Signore: | O luce mattutina, | Felice chi s'inchina | A questa santa madre onesta e pia''. (da ''Alla [[Maria|Vergine]]'')
*''Quant'è bella [[giovinezza]], | che si fugge tuttavia! | chi vuol esser lieto, sia: | di doman non c'è certezza.'' (da ''Canzona di Bacco'', in ''Canti carnascialeschi'')
 
==[[Incipit]] di alcune opere==
{{interprogetto|s=Autore:Lorenzo de' Medici|s_preposizione=di|w|commons=Category:Lorenzo de' Medici}}
 
[[Categoria:Poeti italiani|Medici, Lorenzo]]
[[Categoria:ScrittoriPolitici italiani|Medici, Lorenzo]]
[[Categoria:Scrittori italiani|Medici, Lorenzo]]
 
[[de:Lorenzo de' Medici]]
22 142

contributi