Enrico Mayer: differenze tra le versioni

473 byte aggiunti ,  12 anni fa
citazioni
(citazioni)
(citazioni)
*Il problema della estirpazione della [[Mendicante]] mendicità è tanto complesso, che non è da sperarsi che una istituzione qualsiasi possa in sè sola contenere tutti i dati per risolverlo compiutamente. Pur se maggiore speranza deve riporsi in quella che fin dalla prima età dell'uomo, non solo tende a innalzare la sua dignità morale, ma ad accrescergli ancora le forze del corpo, e a creargli abitudini di lavoro, certo l'oziosa mendicità non fu mai combattuta con armi più potenti di quelle, che gli si preparano contro nelle scuole infantili.
*Oh la [[Provvidenza]] anche condannando benedice! La Provvidenza che ad ogni animale dava un istinto speciale, cioè il bisogno di svolgere per uno scopo determinato le facoltà del suo organismo, lo negava all'uomo. perchè voleva in esso suscitare il bisogno di svolgerle tutte nella pienezza della sua libertà. Tutto il creato doveva gravitar verso l'uomo, e l'uomo reagir sul creato; e se per il primo effetto suscitavansi i sensi e il pensiero, pel secondo inteso a stabilire col fatto il dominio dell'uomo sulla materia, era pur necessaria un'azione materiale esercitata da un organo speciale.
*Occupiamoci a mantener sacro e inviolato questo elemento domestico {{NDR| La [[famiglia]]}}. Occupiamoci a trovar modo ch'esso resti l elemento primario della pubblica economia , come lo è della pubblica morale. Facciamo che in seno delle famiglie penetri e si fecondi il gran principio economico della divisione del lavoro, e forse giungeremo a tener lontano dal nostro cielo lo squallore di tante miserie , che fortunatamente sinora ci sono soltanto conosciute di nome.
 
==Bibliografia==
*Enrico Mayer, ''Frammenti di un viaggio pedagogico'', M. Cellini e C., Firenze 1867.
15 808

contributi