Differenze tra le versioni di "Rosario"

93 byte rimossi ,  11 anni fa
sposto parte di citazione in voce "amare"
(ne aggiungo due e ne tolgo una (parla della moglie e non del rosario))
(sposto parte di citazione in voce "amare")
Citazioni sul '''rosario'''.
 
*Chi ama ''currit, volat, laetatur''. Amare significa correre con il cuore verso l'oggetto amato. Ho iniziato ad amare la Vergine Maria prima ancora di conoscerla... le sere al focolare sulle ginocchia materne, la voce della mamma che recitava il rosario. ([[Papa Giovanni Paolo I]])
*Dire il Rosario è un modo molto utile di pregare, purché tu sappia dirlo: per questo devi avere qualche libretto che te lo insegni. ([[Francesco di Sales]])
*Chi ama ''currit, volat, laetatur''. Amare significa correre con il cuore verso l'oggetto amato. Ho iniziato ad amare la Vergine [[Maria]] prima ancora di conoscerla... le sere al focolare sulle ginocchia materne, la voce della mamma che recitava il rosario. ([[Papa Giovanni Paolo I]])
*Il Rosario, che dall'inizio del 1958, mi sono impegnato di recitare devotamente tutto intero, è divenuto esercizio di continuata meditazione e di contemplazione tranquilla e quotidiana, che tiene aperto il mio spirito sul campo vastissimo del mio magistero e ministero di Pastore massimo della Chiesa, e di padre universale delle anime. ([[Papa Giovanni XXIII]])
*Il rosario è preghiera eccellente; nei confronti della quale, però, il fedele deve sentirsi serenamente libero, sollecitato a recitarlo, in composta tranquillità, dalla sua intrinseca bellezza. ([[Paolo VI]])