Differenze tra le versioni di "Thomas de Quincey"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  11 anni fa
m
*Ogni gioia [...] anche la più rapinosa – questa è la triste legge della terra – può recare con sé dolore, o paura di soffrire. (p. 42)
 
==Citazioni su Thomas De QuiencyQuincey==
*De Quincey, in certe notti di minuzioso terrore, si immerse nel cuore di labirinti, ma non coniò la sua impressione di ''unutterable and self-repeatig infiniteis'' (inesprimibili e ripetentisi infinitudini) in favole paragonabili a quelle di [[Franz Kafka]]. ([[Jorge Luis Borges]])
 
Utente anonimo