Differenze tra le versioni di "Michele Serra"

1 252 byte aggiunti ,  10 anni fa
*Esporsi al giudizio di una comunità è un atto nobile e umile, ma se la comunità è così fortemente dominata dalla menzogna e dalla superstizione, quanto vale il suo giudizio? Antigone ebbe il privilegio di ribellarsi alle leggi. Ma come ci si ribella all' illegalità? (10 febbraio 2009)
*Il berlusconismo riassume così perfettamente ciò che le persone di sinistra non sopportano (ricchezza offensiva, ignoranza del limite, spregio per la cultura, clericalismo in campo etico e classismo anticristiano in campo sociale, più il resto che non sono spiccioli) da rendere ovvia la speranza che prima o poi questo momento deprimente e pericoloso della storia italiana finisca. (23 febbraio 2009)
* L'idea di reintrodurre le divise scolastiche, in questo clima e in quest'epoca, ha qualcosa di nuovamente sovversivo: l'infrazione di regole - quelle del conformismo modaiolo - che sono più pervasive e più subdole di qualunque regolamento scolastico. (14 aprile 2010)
* Rispetto ai numi quasi tutti improbabili - vendicativi, precettivi, prepotenti, esosi - che gli uomini si sono inventati, la Natura ha una sua oggettiva indiscutibilità: è quello che è e fa quello che sa fare. (18 aprile 2010)
* Le battute su «Fini leader della sinistra» sono, appunto, solo battute, in genere parecchio scadenti, e rivelatrici non tanto della presunta «doppiezza» di Fini, quanto della monoliticità ottusa del berlusconismo. (30 aprile 2010)
* Se esistesse un Emilio Fede di sinistra, direbbe che [[Emilio Fede]] quello vero, con il suo pistolotto sprezzante su [[Roberto Saviano]], ha espresso, su Saviano, un' opinione molto simile a quella dei Casalesi. (11 maggio 2010)
*Persone come [[Sandro Bondi|Bondi]] non hanno tempo per la disonestà, e anche ne avessero la considererebbero un impiccio, un disturbo, tempo sottratto al solo impegno che li gratifica, che è servire fino allo stremo, fino alla rovina il destino del Capo. (12 maggio 2010)
 
== [[Incipit]] di alcune opere ==
383

contributi