Antonio Bello: differenze tra le versioni

Aggiunta cit. Alfabeto della vita
(Aggiunta sezione Alfabeto della vita)
(Aggiunta cit. Alfabeto della vita)
==''Alfabeto della vita''==
*Secondo me il poeta non è uno che merita di essere ammirato perché crea. E' uno che merita di essere ringraziato perché libera. Lui non crea niente. Fa nascere ciò che altri ha concepito. Esonera dal travaglio del parto. Mette a nudo creature che non gli appartengono. (da 'Poesia')
*Gesù si presenta come Maestro e Pastore, come uno che insegna e come uno che guida. Incontrandolo, tu devi rispondere: o metterlo fuori casa, in malo modo, o farlo entrare, con gioia, nella stanza più recondita del tuo appartamento. Ma non puoi fargli fare l'anticamera. (da 'Maestro')
 
{{NDR|Antonio Bello, ''Alfabeto della vita'', Paoline, 2009}}
 
==Altri progetti==
262

contributi