Differenze tra le versioni di "Fruttero & Lucentini"

fonte
m (Robot: Fixing ISBN format)
(fonte)
'''Fruttero & Lucentini''', spesso abbreviato in '''F&L''', anche detto "la ditta", binomio degli scrittori [[Carlo Fruttero]] (19 settembre 1926 – vivente) e [[Franco Lucentini]] (24 dicembre 1920 – 5 agosto 2002).
 
*Per lo [[stupidità|stupido]] il cretino è sempre l'altro. {{da controllare|citazione necessaria|Se sai qual è la fonte di questa citazione, inseriscila, grazie.}}
 
== ''La prevalenza del cretino''<ref>Il libro è una raccolta degli articoli scritti dalla "coppia" di scrittori per il quotidiano ''La Stampa'' di Torino (nella rubrica bimensile ''L'Agenda di F.&L.'') nei tredici anni precedenti l'uscita del libro, cui si aggiungono alcuni scritti per i settimanali ''L'espresso'' ed ''Epoca''</ref>==
 
*Una certa confusione regna nelle nostre teste circa il «terziario avanzato», definizione che da un po' di tempo rimbalza seccamente sui più aggiornati pavimenti italici, come una pallina da ping-pong sfuggita ai giocatori. A volte crediamo che faccia parte del gergo sportivo, come «terzino di spinta» o «ala tornante»; a volte ci sembra appartenere alla terminologia sindacale (migliaia di terziari che avanzano in corteo, bandiere al vento ...) o a quello degli ordini religiosi (un terziario francescano, avanzato più degli altri nell'ascesi ...), quando non si mescoli addirittura alle nostre reminiscenze classiche («[[Quinto Fabio Massimo|Fabio Massimo]], avendo fatto avanzare i terziari contro la cavalleria punica ...»). Ma, dopo lo scandalo delle tangenti nell'amministrazione [[Torino|torinese]], siamo quasi sicuri di aver capito. (da ''Ladergate a Torino'')
*Per lui, il cretino è sempre «un altro».
 
==[[Incipit]] di alcune opere==
44 290

contributi