Elisabetta di Baviera: differenze tra le versioni

m
m (Annullate le modifiche di 95.225.184.142 (discussione), riportata alla versione precedente di Micione)
 
==Citazioni di Elisabetta di Baviera==
*{{NDR|Poesia scritta dopo la morte di Richard S.}}<br>La sorte è decisa,</br>ahi! Riccardo non è più.</br> Le campane suonano a morto...</br> Oh, abbi pietà, Signore!</br> Si affaccia alla sua finestrella</br> la fanciulla dai riccioli biondi.</br> Persino gli spettri si commuovono</br> all'angoscia del suo cuore.<ref>Corti, ''L'imperatrice Elisabetta'', p. 18</ref>
*''Non voglio [[amore]] | non voglio [[vino]] | il primo mi fa soffrire | il secondo vomitare''.<ref name=clem>Citato in [[Catherine Clément]], ''[[Il valzer incompiuto]]'' (''La valse inachevée'') CDE, 1998.</ref>
*''Vorrei essere lasciata in pace, | un po' tranquilla insomma | perché in verità sono | soltanto un essere umano simile a voi''.<ref name=clem/>
*''Questa vecchia [[Gatto|gatta]] dal pelo grigio | Coperta di tigna ha i denti gialli | Ma la sua zampa possiede ancora unghie aguzze | È una gatta di razza''..<ref name=clem/>
*''Un ultimo sguardo ancora | Su di te, beneamato mare | Prima di un difficile addio | E se Dio vuole, di un arrivederci! | Per prendere congedo ho scelto | Una notte calma, un chiaro di luna | Ti stendi davanti a me, radioso | Scintillante, argentato, sei tu | Ma quando domani, sorti dalle dune | Ti abbracceranno i raggi del sole | A gran velocità, ad ali spiegate, | Sarò volata via, assai lontano | Il bianco stormo di gabbiani | Planerà per sempre sulle tue acque | E se all'appello ne manca uno | Come farai a saperlo?''.<ref name=clem/>
*''Nel paese del tradimento | Dove scorre il Tevere | Dove sognante il cipresso saluta | Il cielo d'eterno azzurro | Si fa la guardia sulle rive | Del mare Mediterraneo | E per pizzicarci i polpacci | È la guerra con la [[Russia]]''..<ref name=clem/>
 
==Note==
115

contributi