Differenze tra le versioni di "Alta fedeltà"

m (Automa: Inversione degli accenti delle parole di questa lista.)
 
*La ragazza numero uno delle cinque storie finite male, come ho già detto, è stata Alison Ashmore. Il giorno prima non le guardavi, o non ti interessavano per niente. Ventiquattr'ore dopo già non potevi più farne a meno. Erano dappertutto. I loro seni erano cresciuti e noi volevamo… A dire la verità non sapevamo bene che cosa volevamo, ma la cosa era interessante e allarmante, direi. La mia storia con Alison Ashmore durò per circa sei ore. Le due ore del dopo-scuola prima di Agenzia Rockford in tv per tre giorni di fila. Ma il quarto pomeriggio… Kevin Bannister. Sarebbe bello credere che siano cambiati i tempi da allora, che con l'età i rapporti siano diventati più seri, che siano diventate meno ciniche le donne, più dura la nostra corazza, che l'istinto si sia sviluppato… Sembra invece che un elemento di quel pomeriggio ricorra in ogni mia storia. Tutti i miei amori successivi sono una versione iper-incasinata di quella. ('''Rob Gordon''')
 
*Il feticista musicale non è diverso da quello porno, mi vergognerei di sfruttarli se non fossi anch'io in quel gruppo. ('''Rob Gordon''')
 
*Tempo addietro, Dick, Barry e io avevamo teorizzato che ha molta importanza come uno si presenta, e non come è in realtà. Libri, dischi, film... Queste cose contano. Chiamatemi pure frivolo, ma è la cruda verità, giuro! ('''Rob Gordon''')
 
*Senti, o cerco di difendermi in qualche modo o accetto tutto quello che mi hai detto finendo per odiare me stesso. Ma non sarebbe più vita la mia, non credi, eh? ('''Rob Gordon''')
 
*Lei è una depressa, single per necessità: sarebbe come andare con Talia Shire di Rocky senza essere Rocky. ('''Rob Gordon''')
 
*Insomma, che cosa devo fare? Devo continuare a svolazzare di fiore in fiore per tutta la vita finché ne vedo sbocciare uno? Devo mandare tutto a monte ogni volta che conosco una ragazza nuova? Dall'età di quattordici anni ho lasciato che fossero i testicoli a decidere. E francamente, sono giunto alla conclusione che i miei testicoli non ci capiscono un cazzo. ('''Rob Gordon''')
Utente anonimo