Differenze tra le versioni di "Esistenza"

138 byte aggiunti ,  11 anni fa
m (Automa: Aggiungo {{voce tematica}})
*La più alta [[coscienza]] di [[Dio]] che sia mai esistita in seno all'[[umanità]] è stata quella di [[Gesù]]. ([[Ernest Renan]])
*La nostra esistenza è un segreto che sta nel breve attimo in cui l'occhio si apre al mondo e si chiude sull'eternità. ([[Romano Battaglia]])
*Mantenendosi all'interno del nulla, l'esistenza riesce a emergere al di sopra dell'esistente nella sua totalità. ([[Martin Heidegger]])
*Mi butterei da quella stella spenta di malinconia, in questa urgenza di vivere e furia di sentire... so di esistere. ([[Gianna Nannini]])
*Nell'[[arte]] c'è una finezza che apprezzo: il lieto [[Fine (termine)|fine]] che ci consola dell'esistenza quotidiana. La [[vita]] è delusione, tanto spesso ci defrauda dell'atto finale. Ma questa non è forse la [[stupidità]] della [[natura]]lezza? ([[Robert Musil]])
15 808

contributi