Apri il menu principale

Modifiche

1 322 byte aggiunti, 9 anni fa
Aggiunto "Il senso di Smilla per la neve", aggiornata bibliografia
{{NDR|Peter Høeg, ''I quasi adatti'', traduzione di Bruno Berni, Arnoldo Mondadori Editore, 1996}}
 
==[[Incipit]] dedi ''Laalcune donna e la scimmia''opere==
===''Il senso di Smilla per la neve''===
C'è un freddo straordinario, 18 gradi Celsius sotto zero, e nevica, e nella lingua che non è più la mia la neve è ''qanik'', grossi cristalli quasi senza peso che cadono in grande quantità e coprono la terra con uno strato di bianco gelo polverizzato.<br>
L'oscurità di dicembre sale dalla fossa che sembra illimitata come il cielo che ci sovrasta. In questa oscurità i nostri volti sono solo dischi di pallida luce, ma riesco ugualmente a percepire la disapprovazione del pastore e del becchino per le mie calze nere a rete e per i gemiti di Juliane, peggiorati dal fatto che stamattina ha preso l'Antabuse e ora affronta il dolore quasi sobria. Pensavo che io e lei non abbiamo rispettato il tempo né la tragica situazione. La verità è che le calze e le pillole sono, ognuna a modo suo, un omaggio al freddo e a Esajas.<br>
{{NDR|Peter Høeg, ''Il senso di Smilla per la neve'', traduzione di Bruno Berni, Mondadori, 1996}}
 
===''La donna e la scimmia''===
Una scimmia si stava avvicinando a Londra. Era rannicchiata su una panca, nel pozzetto di una barca a vela, sottovento. Aveva gli occhi chiusi e una coperta sulle spalle, e anche così, raggomitolata, faceva sembrare l'uomo seduto di fronte a lei più piccolo di quanto non fosse.<br />
L'uomo, in quel periodo, si chiamava Bally, e nella sua vita ormai c'erano solo due cose che gli andavano a genio: il momento in cui arrivava in una metropoli e il momento in cui ripartiva. Perciò si alzò, si avvicinò al parapetto e rimase lì, in piedi, a guardare la città. Fu il primo e l'ultimo errore di quel viaggio.<br />
La sua distrazione contagiò l'equipaggio. Il timoniere inserì il pilota automatico, il mozzo andò a poppa lasciando il castello di prua ed entrambi si diressero verso il parapetto. Era la prima pausa di tranquillità dopo cinque giorni di navigazione, e i tre uomini contemplarono in silenzio le luci della periferia che, come lucciole, danzavano scivolando di fianco alla barca e scomparivano a poppa.<br>
 
{{NDR|Peter Høeg, ''La donna e la scimmia'', traduzione di Bruno Berni, Arnoldo Mondadori Editore}}
 
==Bibliografia==
*Peter Høeg, ''I quasi adatti'', traduzione di Bruno Berni, Arnoldo Mondadori Editore, 1996
*Peter Høeg, ''Il senso di Smilla per la neve'', traduzione di Bruno Berni, Mondadori, 1996. ISBN 8804413832
*Peter Høeg, ''La donna e la scimmia'', traduzione di Bruno Berni, Arnoldo Mondadori Editore
 
==Altri progetti==
{{Pedia|I quasi adatti||1992}}
 
[[Categoria:Scrittori danesi|Høeg, Peter]]
 
[[de:Peter Høeg]]
19 297

contributi