Differenze tra le versioni di "Totò, Peppino e la... malafemmina"

Maître
(Maître)
*'''Antonio Caponi''': Escuseme. <br />'''Peppino Caponi''': Ahi! <br />'''Antonio Caponi''': E scansati... scusi lei è di qua? <br />'''Vigile''': Dica! <br />'''Antonio Caponi''': È di qua? <br />'''Vigile''': Sì, beh, sono di qua perché m'ha ciapà per un tedesco? <br />'''Antonio Caponi''': Ah, è tedesco... te l'avevo detto io che era tedesco. <br />'''Peppino Caponi''': E allora come si fa? <br />'''Antonio Caponi''': Eh, ci parlo io. <br />'''Peppino Caponi''': Perché tu parli? <br />'''Antonio Caponi''': Oooh ho avuto un amico prigioniero in Germania, non mi interrompere se no perdo il filo, dunque, escusemi...<br />'''Vigile''': Se ghè? <br />'''Antonio Caponi''': Bitte schön, noio... <br />'''Vigile''': Se ghè? <br />'''Antonio Caponi''': Ha capito! <br />'''Peppino Caponi''': C'ha detto? <br />'''Antonio Caponi''': Dopo ti spiego, noio volevan, volevon, savuar, noio volevan savuar l'indiriss, ia? <br />'''Vigile''': Eh ma, bisogna che parliate l'italiano perché io non vi capisco. <br />'''Antonio Caponi''': Ah, parla italiano. <br />'''Peppino Caponi''': Complimenti! <br />'''Antonio Caponi''': Complimenti, eh bravo! <br />'''Vigile''': Ma scusate, ma dove vi credevate di essere, siamo a Milano qua. <br />'''Antonio Caponi''': Appunto lo so, noi volevamo sapere, per andare, dove dobbiamo andare, per dove dobbiamo andare, sa è una semplice informazione. <br />'''Vigile''': Sentite... <br />'''Antonio''' '''Peppino''' {{NDR|in coro}}: Signorsì? <br />'''Vigile''': Se volete andare al manicomio. <br />'''Antonio''' '''Peppino''' {{NDR|in coro}}: Sìssignore? <br />'''Vigile''': Vi accompagno io, ma varda un po' che roba, ma da dove venite voi? Dalla Val Brembana? <br />'''Antonio Caponi''': Non ha capito una parola!
 
*'''MaitreMaître''': Buonasera signori.<br />'''Antonio Caponi''': Buonasera commendatore. {{NDR|Inchinandosi}}<br />'''Peppino Caponi''': Commendatore. {{NDR|Inchinandosi}}<br />'''Antonio Caponi''': Buonasera signor commendatore.<br />'''MaitreMaître''': I signori desiderano?<br />'''Antonio Caponi''': Ma, veramente, volevamo parlare con il cameriere.<br />'''MaitreMaître''': Appunto, io sono il maitremaître.<br />'''Peppino Caponi''': C'ha detto? {{NDR|Sottovoce}}<br />'''Antonio Caponi''': È un metro.<br />'''Peppino Caponi''': Ah, un metro... Eh, se li porta bene i centimetri.
 
*'''MaitreMaître''': Si affidino a me ... combinerò loro un servizio del quale non si scorderanno mai più. {{NDR|si congeda}}<br />'''Antonio Caponi''': ... e questo ce lo fa il servizio, eh! <br />'''Peppino Caponi''':{{NDR|assentendo}}... ci ha minacciato chiaramente!
 
== Altri progetti==
Utente anonimo