Differenze tra le versioni di "Aristotele"

12 byte aggiunti ,  11 anni fa
m (corsivo; completo Dante)
*Chiamiamo uomo libero colui che esiste per se stesso e non per un altro. (citato in Remo Cantoni, ''Il senso del tragico e il piacere'', Pagina 12)
*Chi è incapace di vivere in [[società]], o non ne ha bisogno perché è sufficiente a se stesso, deve essere una bestia o un dio. (da ''La politica'')
*Chi pensa sia necessario [[filosofia|filosofare deve filosofare e chi pensa non si debba filosofare deve filosofare per dimostrare che non si deve filosofare; dunque si deve filosofare in ogni caso o andarsene di qui, dando l'addio alla vita, poiché tutte le altre cose sembrano essere solo chiacchiere e vaniloqui. (da ''Protreptico o Esortazione alla filosofia'')
*Chi si accinge a diventare un buon capo deve prima essere stato sotto un capo. (citato in Giuseppe Bellandi ''Il talento del leader: crescere nella vita professionale e personale'', pagina 153)
*Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo. (da ''Etica Nichomachea'')
2 581

contributi