Differenze tra le versioni di "Tex"

387 byte aggiunti ,  11 anni fa
+citazione del realizzatore grafico...
(+citazione del realizzatore grafico...)
*Tex non è come noi. Ci affascina perché è qualcosa di più grande.
*Tex non esita mai, questo è il problema. Lui AGISCE. La riflessione in lui è ultrarapida, prerazionale. Non può fermarsi quando qualcuno è in pericolo, anche se in quel momento Tex è disarmato, anche se è sotto tiro, Può sbagliare, ma mai da stupido o da meschino. E non può –quasi mai- sbagliarsi sulle persone. Lui SA chi è buono e chi cattivo e in quale percentuale.
 
===[[Aurelio Galleppini]]===
*Si, forse Tex mi ha assorbito un po' troppo, e la gente è portata a ricordarmi solo per questo. Però devo dire che il personaggio mi ha ripagato di tutto il tempo che gli ho dedicato. (da ''L'avventurosa storia del fumetto italiano. Quarant’anni di fumetti nelle mani dei protagonisti.'' in Renato Genovese, ''Alberto Castelli Editore'', 2009, p. 230)
 
===[[Claudio Nizzi]]===
6

contributi