Differenze tra le versioni di "Teresa d'Avila"

m
ordinamento alfabetico
m (Bot: Aggiungo: gl:Santa Teresa de Xesús)
m (ordinamento alfabetico)
[[Immagine:Avila Convento de Sta Theresa Church window01.jpg|thumb|right|300px|Santa Teresa d'Ávila]]
'''Santa Teresa d'Ávila''', detta anche '''Santa Teresa di Gesù''' al secolo '''Teresa Sánchez de Cepeda Ávila y Ahumada''' (1515 – 1582), monaca, mistica e santa spagnola.
 
*Non chiamo infatti orazione quella di colui che non considera con chi parla, chi è che parla, cosa domanda e a chi domanda, benché muova molto le labbra.
*Pretendere di entrare nel [[paradiso|cielo]] senza prima entrare in noi stessi per meglio conoscerci e considerare la nostra miseria, per vedere il molto che dobbiamo a Dio e il bisogno che abbiamo della sua misericordia, è una vera follia.
*Purché non abbandoniamo l'orazione, il Signore volge tutto in nostro bene, anche se nessuno ce ne dica il modo.
*Sappiamo di avere un'[[anima]], perché l'abbiamo sentito e perché ce l'insegna la fede, ma così all'ingrosso, tanto è vero che ben poche volte pensiamo alle ricchezze che sono in lei, alla sua grande eccellenza e a Colui che in essa abita.
*Se qualche volta cadete, non dovete così avvilirvi da lasciare d'andare innanzi. Da quella caduta il Signore saprà cavare del bene.
Se contiene qualche errore, è perché io non me n'intendo. Mi sottometto in tutto a ciò che insegna la santa Chiesa Cattolica Romana. Questi i sentimenti in cui ora vivo, e nei quali protesto e prometto di voler vivere e morire. Il Signore Dio nostro sia sempre lodato e benedetto! Amen, amen.
Questo scritto è stato terminato nel monastero di S. Giuseppe di Avila l'anno 1577, vigilia di S. Andrea, a gloria di Dio che vive e regna per tutti i secoli! Amen.
 
 
==''Pensieri sull'amore di Dio''==
*Non è forse da voi, Signora mia {{NDR|Maria}}, che si può perfettamente comprendere ciò che passa fra Dio e la sposa secondo la parola dei Cantici? Del resto, figlioule mie, potete notare anche voi con quanta frequenza le parole dei Cantici ricorrano nelle antifone e nelle lezioni dell'Ufficio della [[Maria|Madonna]] che recitiamo ogni settimana.
*Non senza una profonda ragione nostro Signore ha voluto manifestare debolezza. È chiaro che non la sentiva, essendo egli la stessa forza; ma l'ha fatto per nostra consolazione, per mostrarci quanto sia opportuno passare dai desideri alle opere e indurci a considerare che, quando un'anima comincia a mortificarsi, tutto le riesce gravoso.
 
==Citazioni su Teresa d'Ávila==
*In Santa Teresa d'Avila tutto l'amore terreno si trova schiacciato, umiliato, distrutto, per lasciare solo sussistere, grazie ad una misteriosa corrispondenza, il suo equivalente, transunstanziato: l'amore divino. È l'esistenza di questo rapporto spiega come in tanti testi mistici l'amore divino si esprima con le parole stesse dell'amore terreno. ([[Henri Daniel-Rops]])
 
==Bibliografia==
*Teresa d'Avila, ''Il castello interiore'', tradotto da Letizia Falzone, Paoline, 2005.
*Teresa d'Avila, ''Opere complete'', traduzione di Letizia Falzone, Paoline, Milano 1998.
 
== Altri progetti ==
{{interprogetto|w|commons=Teresa of Avila}}
{{interprogetto|commons=Teresa of Avila|etichetta=Santa Teresa d'Avila}}
 
{{DEFAULTSORT:dD'Ávila, Teresa}}
[[Categoria:Religiosi spagnoli]]
[[Categoria:Mistici]]
22 142

contributi