Differenze tra le versioni di "Roberto Calderoli"

Calderoli sul voto agli immigrati
(paragrafazione con anni non da modello)
(Calderoli sul voto agli immigrati)
*Chi vive una sessualità naturale non ritiene di aver bisogno di manifestare per il proprio orgoglio, chi invece vive una sessualità contro natura e ritiene di dover manifestare il proprio orgoglio facendolo mette in dubbio in prima persona la cosa stessa. A tutti i manifestanti del [[omosessualità|gay]] pride faccio un appello: pentitevi e il buon Dio sacrificherà il vitello grasso. (citato in ''[http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/06_Giugno/16/gay_pride_roma.shtml Gay Pride, Roma invasa: «Siamo un milione»]'', ''Corriere della sera'', 16 giugno 2007)
*Come si sa, preferisco la legge del taglione. (dall'intervista di Marco Damilano, ''[http://espresso.repubblica.it/dettaglio/A-Nord-non-passeranno/1899128 A Nord non passeranno]'', ''L'espresso'', 6 dicembre 2007)
*{{NDR|Riguardo la proposta di Granfranco Fini di estendere il diritto di voto agli immigrati}} La Costituzione non fa distinzione fra elettori alle elezioni politiche e amministrative. Non vorrei mai fra cinque anni e un mese trovarmi un presidente abbronzato. (Treviso 4 settembre ''[http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=72063&sez=HOME_INITALIA&ssez=POLITICA Voto agli immigrati, Calderoli:non vorrei mai un presidente abbronzato]'')
 
{{intestazione|Intervista di Stefania Rossotti, ''Il Foglio'', 10 dicembre 2007}}
Utente anonimo