Tommaso Mazzoni

Iscritto il 13 set 2008
m
Aggiunto un aforisma (all'inizio) e modificato l'attuale quinta citazione.
(se sei l'utente loggati: non si possono modificare le pagine personali degli utenti)
m (Aggiunto un aforisma (all'inizio) e modificato l'attuale quinta citazione.)
«L'abbandono è la peggiore crudeltà che si possa fare ad un cane, perché tra cane e padrone c'è un tacito, atavico accordo di mutua fedeltà». Alberto Moravia (1907-1990), da PensieriParole.it
 
«È viva la tua anima? E lascia che si nutra! Non lasciare balconi da scalare, né bianchi seni su cui riposare, né teste d’oro con guanciali da spartire». Edgar Lee Masters (1868-1950), da Biografieonline.it
 
«In Italia a fare la dittatura non è tanto il dittatore, quanto la paura degli italiani e una certa smania di avere un padrone da servire. Lo diceva Mussolini: "Come si fa a non diventare padroni di un paese di servitori?"». Indro Montanelli (1909-2001), da Aforismi@particelle.net
 
«Buco dell’ozono e, cataclismi conseguenti, artificiose modificazioni genetiche, spazzatura cosmica disseminata nello spazio. E via dicendo e disfacendo...<br />
O il mondo andava concepito appena un po’ più invulnerabile o, meglio, l’uomo avrebbe dovuto essere relegato, ma questo già ''in nuce'', entro inferiori capacità intellettive al pari di certi animalini nostri compagni di viaggio. “Semplice”, no?!». Tommaso Mazzoni (n. 1928), Aforismi e pensieri.
 
45

contributi