Differenze tra le versioni di "Giovanni Bosco"

opera e citazioni
(opera e citazioni)
*Tenete a memoria, che la solita parola che usa il [[demonio]] quando vuole spingerci al male è: Oh! è niente!<ref name=ter/>
*Tutti hanno bisogno della Comunione: i buoni per mantenersi buoni e i cattivi per farsi buoni.<ref name=ter/>
 
==''Il sistema preventivo''==
*La frequente confessione, la frequente comunione, la messa quotidiana sono le colonne che devono reggere un edificio educativo, da cui si vuole tener lontana la minaccia e la sferza.
*Non mai annoiare né obbligare i giovanetti alla frequenza dei santi sacramenti, ma porgere loro la comodità di approfittarne.
*Quando un giovanetto sa distinguere tra pane e pane, e palesa sufficiente istruzione, non si badi più all’età e venga il Sovrano Celeste a regnare in quell’anima benedetta
*Si tenga lontano come la peste l’opinione di taluno che vorrebbe differire la prima comunione a un’età troppo inoltrata, quando per lo più il demonio ha preso possesso del cuore di un giovanetto a danno incalcolabile della sua innocenza.
 
===Attribuite===
 
==Bibliografia==
*Giovanni Bosco, ''Il sistema preventivo nella educazione della gioventù'', testo a stampa premesso al ''Regolamento per le case della Società di San Francesco di Sales'', Tipografia Salesiana, Torino, 1877.
*Giovanni Battista Lemoyne, ''Memorie biografiche di Don Giovanni Bosco'', Scuola tipografica e libraria salesiana, San Benigno Canavese 1939.
 
12 407

contributi