Differenze tra le versioni di "Wu Ming"

683 byte aggiunti ,  12 anni fa
* Ieri ho domandato a un pargolo di cinque anni chi fosse Gesù. Sapete cosa ha risposto? Una statua. (p.223)
*É la consapevolezza che mi avevi dato: non libereremo mai i nostri spiriti, senza liberare i nostri corpi. (p. 237)
*Il segno non è introno a te, non è nei muri, nei mattoni, nella calce, nei ciottoli, no, non troverai ciò che vai cercando. Il segno è la ricerca stessa, il segno sei tu che arranchi nel fango delle strade. (p. 237)*
*Ero più vicino io a Dio in mezzo alle mie puttane che tutti quei letterati con la puzza sotto al naso e che poi venivano a farsi trattare i piselli da loro! (p. 245)
*Sradica l'albero genealogico dell'avversario con la forza del turpiloquio. (p. 256)
*I libri cambiano il mondo soltanto se il mondo riesce a digerirli. (p.415)
 
===[[Explicit]]===
- L'Europa è finita. Ora che si sono messi d'accordo, ricomincieranno a farsi la guerra, coltivando il sogno di una barbara supremazia. A noi rimane il mondo<br />
Il ragazzo riempie di nuovo la tazza.<br />
Tiro un'ampia boccata di fumo dalla canna del narghilè. Le membra si rilassano, sprofondando nel cuscino.<br />
Sorrido. Non esiste un piano che possa prevedere tutto. Altri solleveranno il capo, altri diserteranno. Il tempo non cesserà di elargire sconfitte e vittorie a chi proseguirà la lotta.<br />
Sorseggio soddisfatto.<br />
Ci spetta il tepore dei bagni. Possano i giorni trascorrere senza meta.<br />
Non si prosegua l'azione secondo un piano.
{{NDR|Luther Blissett, ''Q'', Einaudi, 2000. ISBN 88-06-15572-5}}
 
3 893

contributi