Differenze tra le versioni di "Flannery O'Connor"

m
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici")
*Avevo un insegnante di scrit­tura molto bravo, Andrew Lytle, che diceva sempre: 'Scava il tema'. Col­pisci il lettore ma non fargli mai ca­pire cosa lo ha colpito; se lui capisce cosa l'ha colpito, non riuscirai più a colpirlo di nuovo.
*Avevo un cugino che era solito dire: «Non c'è niente di più facile che seppellire i bambini degli altri», e io ho la tendenza a disfarmi delle sofferenze delle altre persone.
*Ciò che devi accettare adesso è il [[perdono]] e io ti dico che questo è la cosa più difficile da accettare e che devi farlo continuamente.
*Il significato della [[Redenzione]] è precisamente che noi non dobbiamo essere la nostra storia e niente è più semplice per me che dirti che tu non sei la tua storia.
 
{{NDR|Flannery O'Connor, ''Sola a pre­sidiare la fortezza. Lettere'', traduzione di Giovanna Granato. Einaudi, 2001}}
12 407

contributi