Apri il menu principale

Modifiche

m
Automa: Correzione automatica trattini in lineette
'''Luciano Vincenzoni''' (1926 – vivente), sceneggiatore italiano.
 
*{{NDR|Su [[Pietro Germi]]}} Non aveva successo con le donne, non faceva una vita dispendiosa, non perdonava errori e sgarbi. Tutte cose che lo allontanavano dall'immagine di uomo di successo che desta affezione negli amici e curiosità nel pubblico. Insomma, era poco amato. [...] Molto rigoroso con se stesso e con gli altri. Era un uomo all'antica, che non accettava compromessi nemmeno con i suoi rari amici. [...] Non era amato. Perché era socialdemocratico, perché era visceralmente anticomunista e antifascista. E soprattutto perché in Italia non perdonano il successo. [...] Era fin troppo onesto, sembrava un San Francesco scolpito nel legno. (citato in ''Philip Morris Progetto Cinema - Periodico di Cinema Italiano'', n. 19, 2008)
 
==[[Film]]==
69 545

contributi