Elisabetta di Baviera: differenze tra le versioni

*''Un ultimo sguardo ancora | Su di te, beneamato mare | Prima di un difficile addio | E se Dio vuole, di un arrivederci! | Per prendere congedo ho scelto | Una notte calma, un chiaro di luna | Ti stendi davanti a me, radioso | Scintillante, argentato, sei tu | Ma quando domani, sorti dalle dune | Ti abbracceranno i raggi del sole | A gran velocità, ad ali spiegate, | Sarò volata via, assai lontano | Il bianco stormo di gabbiani | Planerà per sempre sulle tue acque | E se all'appello ne manca uno | Come farai a saperlo?''.<ref name=clem/>
*''Nel paese del tradimento | Dove scorre il Tevere | Dove sognante il cipresso saluta | Il cielo d'eterno azzurro | Si fa la guardia sulle rive | Del mare Mediterraneo | E per pizzicarci i polpacci | È la guerra con la [[Russia]]''..<ref name=clem/>
sento i profumi della primavera
e vedo gli alberi vestirsi a festa,
cantan gli uccelli fino a tarda sera
e torrente nel gel più non si arresta.
 
ma cos'è per me la stagione dei fiori
in questa terra lontana e straniera.
sogno il sole della mia baviera
e il battere di tutti i suoi cuori-
 
==Note==
Utente anonimo