Differenze tra le versioni di "Giggi Zanazzo"

(Nuova pagina: thumb|left|140px|Zanazzo adulto '''Giggi Zanazzo''' (1860 – 1911), poeta romano. ==Sonetti== LI QUATTRO MEJO FICHI DER BIGONZO I. '''Borghici...)
 
 
==Sonetti==
 
LI QUATTRO MEJO FICHI DER BIGONZO
 
 
So' bborghiciano, so': nun ero nato
 
che bbazzicavo ggià ddrento Palazzo:
 
mi' padre me sce messe da regazzo
 
e, ggrazziaddio, sci-ò ssempre lavorato.
 
 
Pe' ffatigà, fratello, ho ffatigato,
 
da fanello ero sverto com'u'razzo;
 
ma da un ber pezzo in qua nu' me strapazzo;
 
perché sso' vvecchio e mm'hanno ggiubbilato.
 
 
Bàzzico er Vaticano tutt'er giorno,
 
conosco er papa, so li fatti sui,
 
e de quelli maggnoni che cci-à intorno,
 
 
Pe'mme, 'nsino che ddura è 'na cuccagna,
 
ma nun sia mai me se morisse lui,
 
lo possino scannà, ccome se maggna?
Utente anonimo