Differenze tra le versioni di "Evoluzione"

89 byte aggiunti ,  12 anni fa
+1
m (informazioni nella voce dell'autore)
(+1)
*La sopravvivenza dipende da due fenomeni o processi contrastanti, due modi di raggiungere l'adattamento. Come Giano, l'evoluzione deve sempre guardare in due direzioni: all'interno, verso la regolarità dello sviluppo e la fisiologia delle creature viventi, e all'esterno, verso i capricci e le esigenze dell'ambiente. ([[Gregory Bateson]])
*La storia dell'evoluzione insegna che l'universo non ha mai smesso di essere creativo o inventivo. ([[Karl Popper]])
*L’evoluzione, in fondo, è il modo in cui [[Dio]] crea. ([[Giuseppe Tanzella-Nitti]])
*Ma l'esistenza del singolo corpo, così familiare sul nostro pianeta, non era inevitabile. L'unica specie di entità che deve esistere perché esista la vita, in qualunque parte dell'universo, è il replicatore immortale. ([[Richard Dawkins]])
*Noi da un punto di vista antropologico siamo certamente disabili a vivere nel mondo e nella società in cui viviamo perché lo confermano medici, psicologi, il nostro corpo, la nostra psiche si è plasmata in un ambiente che è radicalmente diverso da quello in cui noi viviamo e l'evoluzione della società ha proceduto molto più rapidamente dell'evoluzione della specie. ([[Giuseppe Pontiggia]])
22 142

contributi