Differenze tra le versioni di "Nocera Inferiore"

nessun oggetto della modifica
*Nei miei vagabondaggi ho avuto il grande torto di aver trascurato Nuceria, la Nocera dei Pagani d'oggi, la [[Nuceria Alfaterna]] degli antichi, che fu un tempo la capitale di quella federazione della Campania meridionale di cui facevano parte, come città Minori, Pompei, Stabia, Sorrento ed Ercolano. ([[Amedeo Maiuri]])
 
*Nei monti e nei boschi attorno al castello di Nocera vi sono caprioli, cervi e altri animali selvatici: perciò Ottone di Brunswick era solito ad andare colà a caccia nei propri regi dominii per sfuggire all’inerzia, e delle fiere che capitava di prendere sotto la sua guida, conservato solo il capo, regalava il resto ai compagni e ai nobili. Questa terra è a tal punto fertile e bella come una campagna che Dio ha benedetto. Qui, presso il Borgo, si scorge nei campi la chiesa di San Prisco Oliva, protettore dei Futanari, che fu un tempo cattedrale dove si conservano le reliquie del profeta Abacuc; e tutto intorno al castello si scorgono ancora le fondamenta di case, che mostrano che qui ci fu un tempo una città di cui ora si vedono le rovine. ([[Teodorico di Niem]])
 
*Nocera è Inferiore perché ha dato i natali a individui ignoranti e reazionari come voi tre! (''[[C'eravamo tanto amati]]'')
Utente anonimo