Differenze tra le versioni di "Amore e guerra"

*Amare è soffrire. Se non si vuol soffrire, non si deve amare. Però allora si soffre di non amare. Pertanto amare è soffrire, non amare è soffrire, e soffrire è soffrire. Essere felice è amare: allora essere felice è soffrire. Ma soffrire ci rende infelici. Pertanto per essere infelici si deve amare. O amare e soffrire. O soffrire per troppa felicità. Io spero che tu prenda appunti. ('''Sonja''')
*Se viene fuori che c'è un dio, io non credo che sia cattivo, credo che il peggio che si possa dire di lui è che è un disadattato. ('''Boris''')
*Bruciamo le cibarie, che non le trovino i francesi! Il guaio sarà bruciare il brodo! ('''Boris''')
 
== Dialoghi ==
Utente anonimo