Differenze tra le versioni di "Gaio Svetonio Tranquillo"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: Modifico: bg:Светоний)
*''Vulpes pilum mutat, non mores.'' (dal ''De Vita Caesarum'', VIII – 16)
:La volpe cambia (o ''perde'') il pelo ma non il vizio (o la propria ''natura'', i propri ''costumi'').
 
==De Grammaticis==
*Fino a quel tempo Epidio, segnato per calunnia, aprí una scuola e insegnò, tra gli altri, a Marco Antonio e ad Augusto. A questi, che una volta gli rinfacciavano che nell’amministrare lo stato seguisse soprattutto i princípi politici del consolare Isaurico, Gaio Canuzio rispose di voler essere discepolo di Isaurico piuttosto che del calunniatore Epidio. Questo Epidio andava ripetendo di essere nato da Epidio [[Nuceria Alfaterna|nucerino]], che si dice fosse un tempo precipitato nella fonte del fiume Sarno, apparso poco dopo con le corna, sparito all’istante e annoverato tra gli dèi. (28)
 
== Altri progetti==
Utente anonimo