Differenze tra le versioni di "Paolo Giuntella"

(opera e citazioni)
*La fatica del pensare, il piacere di indagare, non possono mai essere snobbati, considerati vezzi intellettualoidi, superflui per la [[fede]].
*La vera, forse l'unica identità cristiana è la [[santità]].
*[[Madre Teresa]] non ha soltanto preso dai ricchi per dare ai poveri: cosciente del suo carisma ha cercato con tutte le sue forze di riportare i poveri al centro dell'attenzione in una stagione in cui, falliti i sogni di rivoluzione, troppe persone (governanti, politici, imprenditori, comunicatori, consumatori) cercano di nascondere a sé a agli altri la povertà.
 
{{NDR|Paolo Giuntella, ''Il fiore rosso'', Paoline, 2006}}
12 407

contributi