Differenze tra le versioni di "Elio Toaff"

203 byte aggiunti ,  11 anni fa
è una prefazione, non un'opera
m (ops.. la virgola sbagliata)
(è una prefazione, non un'opera)
*Più che in ogni altra occasione, abbiamo avuto l'opportunità di sperimentare la grande compassione e la grande generosità di questo papa durante gli anni della persecuzione e del terrore, quando sembrava non ci fosse per noi più alcuna speranza. (in morte di [[Papa Pio XII]]) {{da controllare|citazione necessaria|Se sai qual è la fonte di questa citazione, inseriscila, grazie.}}
 
*Gli ultimi sette mesi della vita di [[Anna Frank]] si possono ricostruire attraverso la testimonianza di chi con lei condivise la vita nel campo di [[Aushwitz]] poi in quello di [[Bergen-Belsen]]. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '', p. 1)
==''Prefazione a "Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank"''==
*[[Primo Levi]] ha descritto con molta efficacia questo stato d'animo tra i deportati nei campi. Egli, testimone oculare della vita che là si conduceva, si rese conto di come nei prigionieri si fosse radicata l'idea che se si fossero salvati e avessero raccontato la loro terrificante esperienza, nessuno li avrebbe creduti. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '', p. 5)
===[[Incipit]]===
*Gli eventi storici acquistano una loro prospettiva solo a distanza nel tempo. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '',p. 7)
Gli ultimi sette mesi della vita di [[Anna Frank]] si possono ricostruire attraverso la testimonianza di chi con lei condivise la vita nel campo di [[Aushwitz]] poi in quello di [[Bergen-Belsen]].
*Io credo che la verità sull'[[Olocausto]] ancora non sia completa e non tutto è venuto alla luce. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '', p. 7)
===Citazioni===
*Certamente il sacrificio di quei milioni di morti ha espiato i peccati di un mondo sprofondato nella violenza e nella follia razzista facendo rinascere negli uomini il senso della giustizia, della morale e del divino, avviandoli di nuovo a vedere nel prossimo l'immagine di [[Dio]], da rispettare, da onorare, da amare. (prefazione a [[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank '')
*[[Primo Levi]] ha descritto con molta efficacia questo stato d'animo tra i deportati nei campi. Egli, testimone oculare della vita che là si conduceva, si rese conto di come nei prigionieri si fosse radicata l'idea che se si fossero salvati e avessero raccontato la loro terrificante esperienza, nessuno li avrebbe creduti. (p. 5)
*Gli eventi storici acquistano una loro prospettiva solo a distanza nel tempo. (p. 7)
*Io credo che la verità sull'[[Olocausto]] ancora non sia completa e non tutto è venuto alla luce. (p. 7)
*Certamente il sacrificio di quei milioni di morti ha espiato i peccati di un mondo sprofondato nella violenza e nella follia razzista facendo rinascere negli uomini il senso della giustizia, della morale e del divino, avviandoli di nuovo a vedere nel prossimo l'immagine di [[Dio]], da rispettare, da onorare, da amare.
 
==Bibliografia==
{{NDR|Elio Toaff, ''Prefazione a "Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank"'', citato in *[[Willy Lindwer]], ''Gli ultimi 7 mesi di Anna Frank (De laatste 7 maanden. Vrouwen in bet spoor van Anne Frank)'', traduzione di Franco Paris, TEN, 1989. ISBN 88-8183-078-7}}
 
==Altri progetti==
20 329

contributi