Differenze tra le versioni di "Vittorio Spinazzola"

m
corsivo
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici")
m (corsivo)
*Il senso della miglior narrativa deleddiana sta proprio nella sua irrisolutezza, poiché da essa nasce la forza drammatica degli episodi in cui la crisi delle coscienze esplode, portando finalmente in luce l'unico principio etico cui vada riconosciuto un valore integralmente positivo: il sacrificio di sé. (p. 10)
 
{{NDR|Vittorio Spinazzola, ''Dalla narrativa d'appendice al premio Nobel'', introduzione a [[Grazia Deledda]], ''Elias Portolu'', Oscar Mondadori, Milano 1970}}
 
[[Categoria:Scrittori italiani|Spinazzola, Vittorio]]