Differenze tra le versioni di "Nascita"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  11 anni fa
m
alfab
m (alfab)
Citazioni sulla '''nascita'''.
 
*''Forse, in qual forma, in quale | stato che sia, dentro covile o cuna, | è funesto a chi nasce il dì natale.'' ([[Giacomo Leopardi]])
*''Entra l'[[uomo]] allor che nasce, | In un mar di tante pene, | Che s'avvezza dalle fasce | Ogni affanno a sostener''. ([[Pietro Metastasio]])
*''Forse, in qual forma, in quale | stato che sia, dentro covile o cuna, | è funesto a chi nasce il dì natale.'' ([[Giacomo Leopardi]])
*La nostra nascita non è altro che l'inizio della nostra morte. ([[Edward Young]])
*Noi nasciamo due volte, per così dire: nasciamo all'esistenza ed alla vita; nasciamo come esseri umani e come uomini. ([[Jean Jacques Rousseau]])
20 328

contributi