Pietro Gori: differenze tra le versioni

m
Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici"
m (da comunismo)
 
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici")
'''Pietro Gori''' (1865 – 1911), anarchico italiano.
 
* [...] la dinamica rivoluzionaria non può avere un obiettivo, che si restringa nella orbita angusta delle antiche frontiere politiche; non può limitarsi alla demolizione pura e semplice dei vecchi ceppi economici e politici, onde la borghesia avvince, da oltre un secolo, il proletariato. Non può, in una parola, significare, [[comunismo|avvento al potere del quarto stato]]. Questa [[rivoluzione]] dovrà essere trasfigurazione immensa e profonda di tutti i rapporti sociali, o non sarà. Se non vorrà arrestarsi ad un’altraun'altra forma di tirannide, forse peggior dell’anticadell'antica, alla signorìa demagogica, dovrà – nel rimescolìo infinito dei vecchi atomi sociali in movimento per la costruzione nuova – trovare la resultante di conciliazione fra gli interessi dell’individuodell'individuo e quelli, supremi, della specie; dovrà cementare la spontanea e naturale armonia del benessere e della libertà. (dalla prefazione al ''[[s:Manifesto del Partito Comunista|Manifesto del Partito Comunista]]'')
 
== Altri progetti ==
69 545

contributi