Differenze tra le versioni di "Joseph L. Mankiewicz"

m
Automa: Correzione automatica trattini in lineette
m (Automa: Correzione automatica trattini in lineette)
*Il regista più chiacchierone del mondo è [[Ingmar Bergman]]. I suoi personaggi non smettono mai di parlare, e sono affascinanti. Li amo.
*L'uomo il cui gusto coincideva di più con il gusto del pubblico mondiale fu probabilmente [[Cecil B. DeMille]]. Faceva questi film biblici con il suo talento e con il suo credo. Credeva davvero che [[Mosè]] si comportasse così e, con vostro e mio stupore, il resto del mondo era d'accordo con lui. Teneva il dito... sul polso del pubblico mondiale.
*Nel fare film bisogna fare i conti con quella che i produttori credono essere la capacità del pubblico di capire, e gli uomini che mettono il denaro per i film dicono che l'ultimo grande successo è quello che il pubblico può capire - niente di diverso. Non vogliono niente di nuovo. Se capita qualcosa di nuovo, gli va di traverso e sono felicissimi se va male. [...] Guardate le commedie musicali di [[Darryl F. Zanuck|Zanuck]]. Darryl non si è mai abbassato come produttore, non ha mai deciso di produrre un film che a lui non piacesse. Ha semplicemente lasciato che il suo gusto seguisse la naturale inclinazione, cosa che gli ha fatto toccare il livello più basso che il pubblico fosse disposto ad accettare. Darryl era piccolo, con molti degli svantaggi dei piccoli — [[Napoleone Bonaparte|Napoleone]], [[Carl Laemmle Jr.|Laemmle Jr.]] e [[Carl Laemmle|Sr.]].. Quando si è piccoli e si è messi in una posizione di potere, la spunti dando ordini.
*Ciò che [[David O. Selznick]] voleva sopra ogni altra cosa era che si sapesse che era il produttore a fare il film. Se si esamina la sua produzione si vede che vi erano sempre almeno due registi. Non l'ha fatto, non poteva farlo, con [[Alfred Hitchcock|Hitchcock]], ma ha licenziato [[George Cukor|Cukor]], ha licenziato [[John Huston|Johnny Huston]]. Quando ho scritto per lui ''[[Le due strade]]'', ha licenziato due registi, [[W.S. Van Dyke|Woody Van Dyke]] e [[Jack Conway]]. Non importava a quanto salissero i costi.
*[[Samuel Goldwyn|Sam Goldwyn]] era rozzo, semianalfabeta. Ha letto la mia sceneggiatura {{NDR|''[[Bulli e pupe]]''}} e mi ha detto: «Hai un tale ''charmth and warmth''». ''Charmth''? Un giorno [[Frank Loesser]] e io cercavamo di nasconderci da lui, in un ripostiglio per scope. Ci ha trovati. E ci guardava con grande dignità, quel povero ex rappresentante di guanti, e ci ha detto: «Sentite, non sono il tipo di produttore che si fa scivolare le monete sotto la porta».
 
==[[Film]]==
*''[[Eva contro Eva]]'' (1950) - regia e sceneggiatura
 
==Bibliografia==
*''Joseph L. Mankiewicz'', a cura di Alberto Morsiani, Il Castoro Cinema, 1991. Ed. 2005. Allegato al DVD ''[[Eva contro Eva]] - Le Pietre Miliari.''
 
==Altri progetti==
69 545

contributi