Differenze tra le versioni di "Stefano D'Arrigo"

nessun oggetto della modifica
m
'''Fortunato Stefano D'Arrigo''' (1919 – 1992), scrittore italiano.
 
==''Horcynus Orca''==
*L'Inferno si faccia conto, è quell'isola maceriata e persa, la Sicilia. (da ''Horcynus Orca'', Rizzoli)
*Inattesa, come per conto suo, la lagrima gli sgocciolava sul ciglio come lo stillare di un lontano pianto, segreto anche a lui [...], le lagrime viavia la vita le dilapida, la vita si essicca per la morte.
*Non c'è lido più lontano di quello dove non si approda. (''ibidem'')
*L'[[Inferno]] si faccia conto, è quell'isola maceriata e persa, la [[Sicilia]]. (da ''Horcynus Orca'', Rizzoli)
*Non c'è lido più lontano di quello dove non si approda. (''ibidem'')
 
{{NDR|Stefano D'Arrigo, ''Horcynus Orca'', Mondadori, 1975.}}
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w}}
 
{{stub}}
 
[[Categoria:Scrittori italiani|D'Arrigo]]
42 969

contributi