Differenze tra le versioni di "Etty Hillesum"

m
spazio
m (spazio)
*Quando abbiamo dell'avversione per gli altri le ragioni dobbiamo cercarle nel disgusto che sentiamo per noi stessi: ama il prossimo tuo come te stesso.
*Tutte le volte che mi mostrai pronta ad accettarle, le prove si cambiarono in bellezza.
 
 
{{NDR|Etty Hillesum, ''Diario'', Adelphi, 1996}}