Differenze tra le versioni di "Berlino"

1 394 byte aggiunti ,  12 anni fa
citazioni di Kurt Tucholsky
(oscurato su source)
(citazioni di Kurt Tucholsky)
==Citazioni su Berlino==
*Berlino combina la cultura di [[New York]], il traffico di [[Tokyo]], la natura di [[Seattle]], ed i tesori storici di, beh, di Berlino. ([[Hiroshi Motomura]], professore statunitense di legge – 2004)
 
*Berlino è una città condannata per sempre a diventare e mai ad essere. ([[Karl Scheffler]], autore di ''Berlin: Ein Stadtschicksal'' – 1910)
 
*Berlino è la più nuova città in cui io sia stato. Anche [[Chicago]] apparirebbe vecchia e grigia al confronto. ([[Mark Twain]])
 
*Berlino è piuttosto una parte del mondo che una città. ([[Jean Paul]])
 
*Berlino è povera, ma sexy (''Berlin ist arm, aber sexy'') ([[Klaus Wowereit]], sindaco di Berlino, in un'intervista televisiva – 2004)
*Berlino è una città condannata per sempre a diventare e mai ad essere. ([[Karl Scheffler]], autore di ''Berlin: Ein Stadtschicksal'' – 1910)
 
*Che cos'avrà la gente per cercare una città nel mezzo di tutta questa sabbia? ([[Stendhal]])
 
*Gente del mondo... Guardate questa città! ([[Ernst Reuter]], sindaco di Berlino durante il "blocco" del 1948)
 
*Io ho ancora una valigia a Berlino. (''Ich hab noch einen Koffer in Berlin.'') ([[Marlene Dietrich]])
 
*Io sono un berlinese. (''Ich bin ein Berliner'') ([[John Fitzgerald Kennedy|John F. Kennedy]], presidente degli [[Stati Uniti d'America|USA]], durante il discorso a Berlino Ovest del 26 giugno 1963)
 
*Nessuno ha intenzione di costruire un muro! ([[Walter Ulbricht]], Leader della DDR, il 15 giugno 1961, 2 mesi prima della costruzione del Muro di Berlino)
 
*[[Parigi]] è sempre Parigi e Berlino non è mai Berlino! (''Paris est toujours Paris et Berlin est jamais Berlin!'') ([[Jack Lang]], ex ministro della cultura francese, discutendo di quanto rapidamente cambi Berlino – 2001)
 
*Signor Gorbačëv, butti giù questo muro! (''Mr. Gorbachev, tear down this wall!'') ([[Ronald Reagan]])
*Tutti i giornali che si pubblicano a Berlino sono nati nel dopoguerra: hanno tutti la stessa data di nascita, 1945. ([[Ester Dinacci]])
 
==[[Kurt Tucholsky]]==
*Tutti i giornali che si pubblicano a Berlino sono nati nel dopoguerra: hanno tutti la stessa data di nascita, 1945. ([[Ester Dinacci]])
*I berlinesi non hanno niente a che vedere l'uno con l'altro [...]. Non vogliono saperne di nessuno e ognuno vive per proprio conto.
*Il berlinese non ha molto dalla vita, salvo il fare quattrini.
*Il berlinese non sa conversare. Talora si vedono due persone che parlano insieme, ma non è che conversano, si recitano l'un l'altro il proprio monologo.
*Il berlinese non ha tempo. Il berlinese per lo più viene da Poznam o da Breslavia e non ha tempo. Ha sempre qualcosa in programma: telefona, prende appuntamenti, a cui poi di regola arriva esausto e con un po' di ritardo, e ha sempre moltissimo daffare.
*Il berlinese sbrodola giù la sua giornata tutta d'un fiato e quando è finita è stata fatica e lavoro.
*In questa città non si lavora, si sgobba. Il berlinese non è laborioso, però è sempre in movimento. Purtroppo ha dimenticato completamente perché mai si stia al mondo.
*La berlinese è obiettiva e chiara. Anche nell'amore. Segreti non ne ha. È una brava, cara ragazza che il galante autore di canzonette locali celebra molto e di buon grado.
*Ogni anno in villeggiatura il berlinese vede che anche su questa terra è possibile vivere.
*Su questa città non c'è cielo. Che vi brilli il sole è cosa opinabile; in ogni caso il sole lo si vede solo quando abbaglia chi vuole attraversare il Damm. Del clima si dice male, ma in realtà a Berlino non esiste clima.
 
==Voci correlate==
15 808

contributi