Sapore di mare 2 - Un anno dopo: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
*E ricordati, chi trova un commenda, trova un tesoro! ('''Tea Guerrazzi''', parlando col suo cagnolino Bijou)
Sai, Alina: fin da bambino sognavo di essere molto povero. E nel sogno ero molto felice. Poi, quando mi svegliavo, piangevo. Tu capirai, *Alina: la tata tedesca, i calzoni all’inglese, l la tavola composta. Mai una volta pane e mortadella... ('''Uberto''', fingendosi ricco con Alina)
*Giardiniere, un par di balle!!! SonoIo sono il Commendator Carraro! Va bén? ('''Il Commendator Carraro''')
*Sarà un pirla, ma c’ha buon gusto! ('''Il Commendator Carraro''', parlando dei gusti di Uberto in fatto di donne)
*EccoAh, glieloson contento che Lei la pensa come me! Lo dica anche Lei aial sindacatisindacato che le ferie sono una gran str....ta!!! ('''Il Commendator Carraro''')
*Alina? È innamorata pazza! È una pupazza nelle mie mani! Io sono il burattinaio e lei è la burattina! E io tiro i fili del burattino! È una gioppina! Alina è una gioppina! Fa anche rima! Gioppina! ('''Uberto''')
*Sei andata via, Alina. E chi se ne frega! Chi se ne frega!!! ('''Uberto''', dopo la partenza del suo amore Alina)
*Siamo negli anni Sessanta,: siamo in piena rivoluzione sessuale... Capita... daiDai! E poi lache spiaggiacosa è successo? Capita... no? La luna, la lunaspiaggia... e un bicchierino di troppo…troppo... ma sì, mettiamociperché purecapisco anche quello, un bicchierino di troppo... SonoUeh, altrecosa lec’è cosedi strano? Quello che contano,conta sono i sentimenti, l’affetto, le cose che contano... EEh, tudai, tre anni di sentimenti e di affetto – cosa fai? – li butti via tutto per una sciocchezzastr....ata simile? No,Nooo! sono Son cose che vanno capite, capite e superate… Eh! E io… io sono uno che capisce:... ioIo capisco e... supero! ('''Gianni''', prima di tentare il suicidio, buttandosi in mare con un grosso masso legato al collo, dopo il tradimento di Selvaggia con Fulvio)
*Ueh, uehUehlà, servo! Te le devi guadagnare le 20.000! NonMica ti pago mica per rompere le balle agli ospiti, eh! Su! Su! Muoversi! Muoversi! ('''Il commendator Carraro''' ad Ubaldo, per l’occasione cameriere, che subito dopo si vendicherà, scaraventando il commendatore in piscina)
*Guarda che ti ho chiesto un passaggio, non una passata! ('''Tea Guerrazzi''', dopo un autostop)
*SaiTu lo sai che cos’è la malinconia? No? È quandouna cosa che ti alzisvegli alla mattina e non sperivuoi e non vuoi propriosperi niente. E la sera te ne torni a letto alla sera e non è successo proprio niente...( '''Tea Guerrazzi''')
*E invece a me piace vivere. È la più bella invenzione dopo il ''rock and roll'' ('''Fulvio''')
*Fare l’amore per solitudine, non fa altro che aumentare la malinconia. O almeno credo... ('''Fulvio''')
*Oh, Gesù! MaSignorina, signorì,ma Voi siete uscita pazza! VaEh… beneio capisco la promiscuità modernadei giovani... eh... eh... dei giovani d’oggi, ma... ma proprio con me volete fare il coso? LasciateveloMa... dire,Voi... maLasciate che Ve lo dica, Voi siete davvero ‘nu poco zoccola!!! (Il '''Sig. Pinardi''', a Susan, che si era infilata nel suo letto, pensando di trovarvi Paolo)
*Ti avevo detto di darmi un passaggio, non una passata! (Tea Guerrazzi)
*MaVuoi davvero far l’amore con me? Ma... quelloma vero,l’amore... quello… quello che si fa a letto? Quello... quello vero? ('''Gianni''')
*Stasera,Tutta percolpa punizione,della aRivoluzione lettofrancese! Ce lo diceva sempre senzail catenenonnino! ('''I marchesini Pucci''', negli anni ‘80, alle figlie “metallare”'80)
*CePer lopunizione, dicevastasera semprea illetto nonnino:senza Tutta colpa della Rivoluzione francesecatene! ('''I marchesini Pucci''', negli anni '80‘80, alle figlie “metallare”)
 
 
== Dialoghi ==
Utente anonimo