Sapore di mare 2 - Un anno dopo: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
*Non si poleee!!! (Il bagnino '''Morino''') {{NDR|battuta ricorrente}}
*Dio, come me lo farei, come me lo farei! Dio, come mi li farei tutti! ('''Giorgia''') {{NDR|battuta ricorrente}}
*La sapete quella della coppietta che va in vacanzaviaggio di nozze ad Ischia?… Dove se magna... se beve e sesi... fi-fi... fi-fi! {{NDR|fischiettio e allusione all'atto sessuale}} ('''Un marchesino Pucci''')
*L’autista del mio povero papà è andato in ferie solo dopo averlo accompagnato allaal tombacimitero! ('''Il Commendator Carraro''')
*Finalmente ho capito che cosa vuol dire "U.S.A"….: “Unione strafi..e associate”! (dalla cartolina di Luca agli amici)
*La straniera è come il pesce: dopo tre giorni, puzza! ('''Fulvio''', libertino e superficiale, dopo aver “scaricato” l’ennesima conquista, una ragazza tedesca)
*Siccome io non mi innamorerei mai di te, non ti chiederei mai di sposarmi…sposarmi... ('''Uberto''', a Fulvio, a cui chiede di poter condividere una stanza d’albergo)
*LeDevi donnemetterti in testa che qui le donne non sono corpidonne. Sono cas-sa-for-ti!!! ('''Uberto''')
*Signore e signori! Un attimo d’attenzione, per cortesia! Vorrei dareche tutti insieme dessimo il benvenuto ada un mio carissimograndissimo amico, il Commendator Barenghi di Brescia, e alla sua gentile signora… osignora... almeno spero sia gentile, perché su ‘signora’ ho i miei forti dubbi…dubbi... BenvenutoForza! Tutti in coro: Ben arrivato, grandissimo…grandissimo... cornuto!!! ('''Tea Guerrazzi''', interrompendo l’esibizione di Little Tony)
*Sta' zitto tu che non sei nobile! ('''I marchesini Pucci''')
*Bisogna brindare anche alla sfi.., no? Il mio principe azzurro è un morto di fame!!! ('''Tea Guerrazzi''')
*MaEh,la Madonna! E va bén, ma questo qui non è uno stabilimentoun balnearebagno. È un’oasi di sfi..! ('''Uberto''')
*E ricorda, Bijouricordati, chi trova un commenda, trova un tesoro! ('''Tea Guerrazzi''', parlando col suo cagnolino Bijou)
Sai, Alina: fin da bambino sognavo di essere molto povero. E nel sogno ero molto felice. Poi, quando mi svegliavo, piangevo. Tu capirai, *Alina: la tata tedesca, i calzoni all’inglese, l la tavola composta. Mai una volta pane e mortadella... ('''Uberto''', fingendosi ricco con Alina)
*Giardiniere, un par di balle!!! Sono il Commendator Carraro! Va bén? ('''Il Commendator Carraro''')
*Sarà un pirla, ma c’ha buon gusto! ('''Il Commendator Carraro''', parlando dei gusti di Uberto in fatto di donne)
Utente anonimo