Differenze tra le versioni di "Scrubs - Medici ai primi ferri"

m
→‎Dr. Cox: tolti alcuni spazi, messo un accento
m (→‎Dr. Cox: tolti alcuni spazi, messo un accento)
*{{NDR|Raggiungendo Kelso sul tetto dell'ospedale}} Bob... Quando mi hanno detto che eri qui sul tetto ho pensato naturalmente che fosse perché la tua odiosa missione sul pianeta Terra fosse finalmente conclusa. Allora, dimmi... dove si trova l'astronave madre?
*Carla, devi essere paziente. La chirurgia non è così facile come può apparire... Diamine! Fai l'incisione, tagli l'arteria sbagliata, ti fai prendere dal panico, crolli singhiozzante in un angolo... e dopo tutto questo ti lavi e controlli la lista per sapere chi devi ammazzare dopo pranzo. È massacrante.
*Carla, ho un figlio di sei mesi, diventerò uno di quei vecchi strambi che portano il figlio al parco e tutti mi guarderanno chiedendosi: mm… sarà il padre, sarà il nonno, sarà il nonno del padre del nonno? Oh mio Dio, ma perché sta spingendo un nano da giardino sull' altalena mentre il suo bambino di cinque anni è per terra che piange? Sta forse facendo uno scherzo al bambino? No, è che neanche riesce a vederlo il bambino e, ora, guarda… prende il nano da giardino, lo mette nella station wagon e se ne va, mentre il suo bambino piange e il nano da giardino se ne sta seduto tranquillo a guardare "Alla ricerca di Nemo" in DVD
*Ci sono talmente tanti modi in cui potrei risponderti: Mai, neanche tra un milione di anni, assolutamente no, scordatelo, toglitelo dalla testa, niente, negativo, mmhm, naa, noo e naturalmente quello che preferisco in assoluto. L'uomo che cade nel burrone: NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOoooooooooooooooo..... puf...!
*Come medico devi accettare il fatto che quello che facciamo qui ha un solo scopo: guadagnare tempo. Cerchiamo di prolungare la partita, nient'altro; ma poi finisce sempre allo stesso modo.
*Congratulazioni, Barbie! Una portentosa combinazione di diarrea verbale e silenzio attonito.
*Credo che mettere a segno qualche vittoria sia l'unica cosa che ci dà la forza di continuare a giocare le altre partite, quelle che sappiamo di non poter vincere
*{{NDR|Dopo che il Dr Kelso ha annunciato di aver ricevuto un premio}} Deficiente dell' anno, no, bastardo dell' anno, aspetta non dirmelo, tizio che detesto al punto che pagherei qualcuno per farti fuori imbalsamarti e lasciarti ai piedi del mio letto cosicosì quando mi sveglio la mattina posso prenderti a calci in faccia... dell' anno.
*Devo parlare più lentamente o ti cerco un'infermiera che parli imbecillese!?!
*Diamo uno sguardo alla mia vita privata: io sto insieme a una donna che odio, mio figlio di due anni mi chiama Perry e... soprattutto, quello che ancora non sono mai riuscito a confessare a nessuno, è che il sabato sera mi piace indossare un bel vestito da donna e andare in giro coi tacchi alti per i bar a farmi chiamare "la merciaia".
36

contributi