Differenze tra le versioni di "Gotthold Ephraim Lessing"

m
informazioni nella voce dell'autore
(Citazioni su)
m (informazioni nella voce dell'autore)
'''Gotthold Ephraim Lessing''' (1729 – 1781), poeta, drammaturgo e saggista tedesco.
 
==Citazioni di Gotthold Ephraim Lessing==
*Dire [[caso]] è dire bestemmia. Niente al mondo è caso. (da ''Emilia Galotti'', IV, 3)
*Gli uomini saggi sono sempre veritieri nella condotta e nei discorsi. Non dicono tutto quello che pensano, ma pensano tutto quello che dicono. (da ''Manuale di morale'')
*Un uomo che non perde la [[ragione]] per certe cose, non ha una ragione da perdere. (da ''Emilia Galotti'')
 
===Senza fonte===
{{Senza fonte}}
 
*All'[[uomo]], un uomo è ancora più caro di un angelo.
*Ci sono certe cose dove l'occhio femminile vede sempre più acutamente di cento occhi maschili.
 
==Citazioni su Gotthold Ephraim Lessing==
*Lessing possiede una virtù prettamente francese, e come scrittore ha frequentato in genere con la massima diligenza la scuola dei francesi: sa ordinare e ben esporre le sue cose in vetrina. Senza quest' ''arte'' reale, i suoi pensieri come pure i loro oggetti sarebbero rimasti piuttosto in ombra, senza che la perdita fosse troppo grave. Ma dalla sua ''arte'' hanno imparato in molti (soprattutto le ultime generazioni di dotti tedeschi ), e innumerevoli ne hanno tratto gioia. - In verità quegli apprendisti non avrebbero avuto bisogno, come tanto spesso è accaduto, di imparare anche lo sgradevole manierismo del suo tono, con quel miscuglio di litigiosità e probità. - Sul Lessing «lirico» si è oggi unanimi: sul «drammatico» lo si diventerà. - ([[Friedrich Nietzsche]], ''Umano, troppo umano'')
==Bibliografia==
*Friedrich Nietzsche, ''Umano, troppo umano'', traduzione di Mirella Ulivieri, Newton Compton editori, Roma 1988.
 
== Altri progetti==