Differenze tra le versioni di "Arthur Schopenhauer"

*Il [[matrimonio]] è una trappola che la natura ci tende. (p. 69)
*[[Matrimonio]] = guerra e necessità; vita da single = pace e prospetità. (p. 70)
*Le leggi matrimoniali europee assumono la donna come equivalente all'uomo: partono, dunque, da un presupposto sbagliato. (p. 71)
*Tra ''ciò che uno ha'' non ho annoverato la moglie e i figli, poichè da questi è meglio dire che si è posseduti. (p. 75)
*Quando le leggi concessero alle donne gli stessi diritti degli uomini, avrebbero anche dovuto munirle di un'intelligenza maschile. (p. 82)
Utente anonimo