Differenze tra le versioni di "Arthur Miller"

m
sistemo fonte
m (impaginazione)
m (sistemo fonte)
[[Immagine:Arthur-miller.jpg|200px|thumb|right|Arthur Miller]]
'''Arthur Asher Miller''' (1915 – 2005), drammaturgo, saggista e scrittore statunitense.
 
==Citazioni di Arthur Miller==
*Credo che noi in [[America]] siamo arrivati alla [[fine]] di uno sviluppo, perché ci ripetiamo un anno dopo l'altro, benché nessuno sembri accorgersene.<ref (name=f>Citato in [[Ernst Fischer]], ''L'arte è necessaria?'' (''Von der Notwendigkeit der Kunst''), traduzione di Fausto Codino, Editori Riuniti, Roma 1975.</ref>
*Se attualmente siamo incapaci di distinguere fra un soggetto elevato e uno vile, fra una visione ampia e una relativamente ristretta, restiamo del tutto abbandonati agli affetti toccati...<ref (Citato in [[Ernst Fischer]], ''L'arte è necessaria?'')name=f/>
 
===Senza fonte===
*Tutte le organizzazioni sono e devono essere fondate sull'idea che l'esclusione e il proibizionismo sono due concetti che non possono occupare lo stesso posto.
*Un buon giornale, suppongo, è una [[nazione]] che parla a sé stessa.
 
==Note==
<references/>
 
==Voci correlate==