Differenze tra le versioni di "Carlo Antoni"

510 byte aggiunti ,  12 anni fa
citazioni su; eliminato... stub?
(sistemazioni)
(citazioni su; eliminato... stub?)
 
*In realtà [[Benedetto Croce|Croce]] ha operato un innesto. La distinzione è divenuta trapasso dialettico, opposizione e superamento. Il momento vitale ed [[Economia|economico]], per se stesso innocente, è diventato nell'urto con le altre forme, il negativo, il brutto, l'[[errore]], il [[male]]. L'[[armonia]] umanistica si è spezzata, e la rottura dell'equilibrio, l'interno contrasto, è divenuto la molla del divenire e del superamento... Ma soprattutto è da domandarsi se l' ''innesto'', che è sempre un'operazione artificiale, sia veramente riuscito. È questa la domanda, che ha travagliato drammaticamente, fino alla [[fine]], Benedetto Croce. (citato in: [[Leo Valiani]], ''La filosofia della libertà'', Edizioni di Comunità, [[Milano]], 1963.)
 
===Citazioni su Carlo Antoni===
*Carlo Antoni ha notato, nei suoi saggi sul Croce, che il travaglio sulla distinzione fra attività, e fra prassi etica ed economoco-politica, mutava dapprima inavvertitamente dal suo autore, la prospettiva di tutto l'edificio. Volgendosi, nella [[Benedetto Croce|''Filosofia della pratica'']], con interessi ancora solo speculativi, alla considerazione della [[politica]], Croce era critico, soprattutto, della [[democrazia]] umanitaria, illuministica, egualitaria. ([[Leo Valiani]])
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w}}
 
{{stub}}
[[Categoria:Storici italiani| Antoni, Carlo]]
15 808

contributi