Umanità (qualità): differenze tra le versioni

Nessun oggetto della modifica
*Il [[sentimento]] di [[giustizia]] è così universalmente connaturato all'umanità da sembrare indipendente da ogni [[legge]], [[partito]] o [[religione]]. ([[Voltaire]])
*Noi non siamo nati per morire. Ma per vivere anche nell'umanità. Nessuno è [[Eternità|eterno]] quaggiù, ma ognuno di noi concorre, sia pure in minima parte, al progresso del [[mondo]]. ([[Nino Salvaneschi]])
 
 
*[...] [[Gesù Cristo|Cristo]], come lievito divino, penetra sempre più profondamente nel [[presente]] della [[vita]] dell'umanità diffondendo l'opera della salvezza di Lui compiuta nel Mistero pasquale. Egli avvolge inoltre nel suo dominio salvifico anche ''tutto il [[passato]]'' del genere umano, cominciando dal primo [[Adamo]]. ([[Papa Giovanni Paolo II]])
 
 
 
15 808

contributi