Differenze tra le versioni di "Clemente Mastella"

nessun oggetto della modifica
*{{NDR|Riferendosi alle intercettazioni telefoniche tra i vertici [[Rai]] e Mediaset}} Ogni cosa che fuoriesce, che tocca l'elemento processuale, è una cosa ingiusta, profondamente sbagliata, fuori da ogni norma più elementare di rispetto della persona. Tutto ciò che emerge al di fuori di un aspetto che non ha rilevanza penale secondo me è ingiusto e sbagliato. (citato in Luca Fazzo, ''[http://www.senato.it/notizie/RassUffStampa/071122/gapwz.tif Mastella: «Quelle intercettazioni non dovevano essere rese note»]'', ''il Giornale'', 22 novembre 2007, p. 4)
*Non sono d'accordo con l'affermazione dell'ex procuratore [[Gerardo D'Ambrosio]] perché vietare la divulgazione delle intercettazioni non vuol dire tornare al fascismo. Mi pare un'esagerazione. Non possono essere divulgate cose che finiscono per essere inquinanti ed avvelenano l'atmosfera politica, morale o fintamente morale; ho grande rispetto della stampa americana che mette in discussione chiunque, ma svolge la stessa attività investigativa, sostituendosi all'investigatore puro. Attingere da una fonte non è il modo migliore di fare giornalismo, è un'investigazione pigra, di risulta ci sono tanti giornalisti che sono megafoni di attività giudiziarie e a questo un giornalista serio non si deve prestare. Che ci sia qualcuno che impone di ascoltare non lo so ma che ci sia un ascolto delle intercettazioni è evidente e non mi pare democratico. (da ''Sky Tg24 Sera'', 23 novembre 2007; citato in ''[http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/2006/rep_nazionale_n_2704185.html?ref=hpsbdx3 Intercettazioni: Mastella, No a Diffusione non è fascismo]'', ''la Repubblica'', 23 novembre 2007)
*I calzini sono utili. Il fatto di indossare un indumento che copre una nudità che potrebbe anche rimanere scoperta mi dà un senso di sicurezza. {{NDR|Lei è un feticista del calzino?}} Sì. (dall'intervista per il programma televisivo ''[http://www.sitcomuno.tv/programmi.asp?ID=590 Freeze]'', SitcomUNO, 30 novembre 2007; citato in ''[http://qn.quotidiano.net/politica/2007/11/30/50070-mastella_natale_regalate_calzini.shtml Mastella: "A Natale regalate calzini"]'', ''Quotidiano.net'', 30 novembre 2007)
*{{NDR|A proposito del referendum sulla legge elettorale}} È il male minore. Il mio vicino di banco in consiglio dei ministri, [[Arturo Parisi]], mi dice di continuo: Clemente, perché sei contrario? La legge che uscirebbe dalla consultazione darebbe all'Udeur grandi chance negoziali, al momento di fare i listoni per le elezioni. {{NDR|E lei s'è fatto convincere?}} Mi sto convincendo. (dall'intervista di Mario Ajello, ''[http://www.senato.it/notizie/RassUffStampa/071203/genkr.tif «Parisi m'ha convinto, meglio il referendum. Dà ai partitini più potere per condizionare»]'', ''Il Messaggero'', 2 dicembre 2007, p. 3)
 
654

contributi