Giglio: differenze tra le versioni

22 byte rimossi ,  14 anni fa
m
piccole correzioni formali
m (corretto link)
m (piccole correzioni formali)
*L'acquazzone incessante, cominciato all'alba, aveva infierito sui gigli riducendoli a nudi steli e sparso foglie sull'asfalto e sui marciapiedi. Rivoli d'acqua correvano per le strade; nei campi da gioco e nei prati si allargavano grandi pozze. Andai a dormire con il sottofondo della pioggia che scrosciava sulle lastre di ardesia del tetto e, mentre la notte sfumava nella nebbia dell'aurora del sabato, feci un sogno orribile. ([[Patricia Cornwell]], ''Postmortem'')
 
*''Per amor di [[Gesù]] porgete i cori | con umile e serena devozione | e di Cecilia udrete i santi ardori! | Aprite gli occhi alla dolce visione | della [[Maria (madre di Gesù)|Vergine bianca]] come giglio | che versò sangue con tanta effusione! | O chiara sposa, con socchiuso ciglio''. ([[Cecilia]])
 
*Quando la giovinezza se ne sarà andata, la sua [[bellezza]] la seguirà e improvvisamente si renderà conto che non ci saranno più trionfi per lei, oppure dovrà accontentarsi di quei mediocri trionfi che il ricordo del passato renderà più amari di sconfitte. Ogni mese che passa la avvicina a qualcosa di tremendo. Il tempo è geloso di lei e combatte contro i suoi gigli e le sue [[rosa|rose]]. Il suo colorito si spegnerà, le guance si incaveranno, gli occhi perderanno luminosità. ([[Oscar Wilde]], ''Il ritratto di Dorian Gray'')
 
*Quando marciscono i gigli mandano un puzzo più ingrato che quello della malerba. ([[William Shakespeare]]), Sonetto XCIV, '''GB''')
 
*Ricordatevi che le cose più belle del mondo sono le più inutili: i pavoni ed i gigli, per esempio. ([[John Ruskin]])
 
 
== Altri progetti ==
3 700

contributi