Differenze tra le versioni di "Parmenide"

284 byte aggiunti ,  12 anni fa
*Come la terra e il sole e la luna<br> e l'etere che tutto abbraccia e la celeste via lattea e l'olimpo<br> estremo e la calda forza degli astri ebbero impulso<br> a nascere. (''frammento 11'')
*Giacché le più strette furono riempite di fuoco non mescolato, <br>e quelle seguenti di notte, ma in esse si immette una parte di fiamma;<br>nel mezzo di queste è la dea che tutto governa:<br>essa infatti ovunque presiede al doloroso parto e all'amplesso<br>spingendo la femmina ad unirsi col maschio e al contrario di nuovo<br>il maschio con la femmina. (''frammento 12'')
*E primo tra tutti gli dei ideò Eros... (''frammento 13'')
*Luce splendente di notte di uno splendore non suo e che erra intorno alla terra. (''frammento 14'')
*Sempre guardando verso i raggi del sole. (''frammento 15'')
* {{NDR|la terra}} ha radici nell’acqua. (''frammento 16'')
 
==Bibliografia==
3 893

contributi