Differenze tra le versioni di "Giacomo Puccini"

m
indicazioni bibliografiche nella voce dell'autore
m (sposto in Tosca e La bohème)
m (indicazioni bibliografiche nella voce dell'autore)
 
*La morte di Puccini mi ha recato un profondo dolore. Non avrei mai creduto di non dover più rivedere questo così grande uomo. E sono rimasto orgoglioso di aver suscitato il suo interesse, e Le sono riconoscente che Ella lo abbia fatto sapere ai miei nemici in un recente suo articolo. ([[Arnold Schönberg]])
*Il mondo delle eroine pucciniane discende da Elvira, e in qualche misura si identifica con Elvira: va da sé, alcune tracce saranno depositate anche da altre più o meno occasionali compagne di viaggio, ma il peccato, la fragilità, la gelosia, il coraggio e infine il mistero daranno altrettanti volti di una donna proteiforme, imprendibile, fata buona o cattiva, consolazione e maledizione nello stesso tempo. ([[Giampaolo Rugarli]], ''La divina Elvira'', Marsilio)
 
==Altri progetti==