Differenze tra le versioni di "Colette"

1 456 byte aggiunti ,  12 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (→‎Altri progetti: +commons)
*Le [[Donna|donne]] sopporterebbero più facilmente il fatto che i loro [[Marito|mariti]] tornino a casa tardi, se potessero essere sicure che non tornino prima.
*Non si dovrebbe mai andare a letto con qualcuno che si ama, perché altrimenti si rovina tutto.
 
==''La gatta''==
===[[Incipit]]===
Erano le dieci e i giocatori del ''poker'' familiare cominciavano a dar segni di stanchezza. Camilla lottava contro la fatica di rimaner desta come si lotta a diciannove anni: vale a dire che, a tratti, ritornava chiara e fresca, poi sbadigliava dietro le mani congiunte e ricompariva pallida, col mento bianco, con le guance un po' nere sotto la cipria color d'ocra e una lagrimuccia all'angolo degli occhi.
 
==''Sette dialoghi di bestie''==
===Incipit===
SENTIMENTALISMI<br>''Una terrazza assolata. Siesta pomeridiana. Toby, cane, e Kiki, gatto, giacciono sulla pietra ardente. Silenzio domenicale. Toby non può dormire, tormentato dalle mosche: poi, ha mangiato troppo. Si trascina sul ventre, appiattendo a guisa di ranocchio il treno posteriore, fino a Kiki, immobile pelliccia tigrata.''<br>TOBY<br>Dormi?<br>KIKI<br>Rrr, rrr, rrr.<br>TOBY<br>Sei vivo? Come sei piatto! Sembri una pelliccia di gatto vuota.<br>KIKI<br>''con voce morente''<br>Lasciami...<br>TOBY<br>Non ti senti bene?<br>KIKI<br>No... lasciami. Dormo. Non so più nemmeno se ho un corpo... Che tormento vivere con te!Ho mangiato, sono le due... dormiamo.
 
==Bibliografia==
*Colette, ''La gatta'' (''La chatte''), traduzione di Enrico Piceni, I libri del pavone, Arnoldo Mondadori Editore 1959.
*Colette, ''Sette dialoghi di bestie'' (''Sept Dialogues de bétes''), traduzione di Enrico Piceni, I libri del pavone, Arnoldo Mondadori Editore 1959.
 
 
==Altri progetti==
15 808

contributi