Elezione: differenze tra le versioni

644 byte aggiunti ,  1 mese fa
+1
(+1)
(+1)
 
*Il popolo non elegge chi lo cura, ma chi lo droga. ([[Nicolás Gómez Dávila]])
*Il popolo sbaglia spesso, tranne in cabina elettorale. (''[[La mafia uccide solo d'estate]]'')
*Il sistema rappresentativo affida alla massa degli elettori la operazione più difficile e delicata che l'uomo possa fare, ed è la scelta di un altro uomo: il buon senso, e talvolta il senso comune, possono bastare per conoscere il pro e il contro di un determinato affare, di una questione oggettiva semplice e chiara; ma nè il senso comune, nè il buon senso possono bastare per conoscere un uomo, per conoscerne il carattere e l'ingegno; è per questo che le masse nelle elezioni sono troppo spesso ingannate dagli abili e dagli audaci, e finiscono molte volte ad essere rappresentate da chi punto non le rappresenta. ([[Gaetano Negri]])
*''La paura è la briglia dell'elettore.'' ([[Willie Peyote]])
*La potenza del [[Capitalismo|capitale]] è tutto, la Borsa è tutto, mentre il [[parlamento]], le elezioni, sono un gioco di marionette, di pupazzi... ([[Lenin]])
30 046

contributi